Cerca nel blog

giovedì 27 agosto 2020

Arthur Conan Doyle




Arthur Conan Doyle nasce ad Edimburgo il 22 Maggio del 1859 da una famiglia irlandese di antica nobiltà, ma con scarsi mezzi economici.
Compì i primi studi presso una scuola di Edimburgo e alla Hodder Preparatory School nel Lancashire. Ma la sua formazione avverrà principalmente in una scuola cattolica diretta dai gesuiti, lo Stonyhurst Jesuit College. Il giovane Arthur rimase intimorito dallo zelo fanatico dei gesuiti e più tardi si ribellerà ai loro insegnamenti.
Nel 1876 entrò al Edimburgh Medical School e nel 1879 pubblicò il suo primo racconto "The Mistery of the Sasassa Valley". Nel 1881 ottenne il baccellierato in Medicina e il Master in Chirurgia; inizia così a lavorare nell'ospedale di Edimburgo.
Imbarcatosi su una baleniera come medico di bordo, trascorse alcuni mesi nell'oceano artico e poi in Africa. Tornato in patria, aprì uno studio medico a Southsea senza troppa fortuna. Ma Conan Doyle dedicò i suoi sforzi anche ad altri campi. "A study in scarlet" del 1887 è il primo racconto in cui appare Sherlock Holmes. Scrisse romanzi storici e una storia sullo spiritismo. Nel 1903, in seguito all'appoggio da lui dato alla guerra boera con i suoi articoli, era stato insignito del titolo di baronetto.
Morì il 7 luglio 1930 a Crowborough nel Sussex.

Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi sapere sempre tutto del Circolo PickWick? Iscriviti alla newsletter e ricevi i post via Email