Cerca nel blog

venerdì 24 luglio 2015

James Joyce


James Joyce nasce, primo di dieci figli, da John Stanislaus  e Mary Jane Murray, a Dublino, il 2 febbraio 1882. La madre è una tipica madre irlandese, fervente, timorata e cattolica; il padre, di temperamento artistico e umorale, amante della musica e del bel canto è orgoglioso e generoso, grande oratore, bevitore instancabile e convinto parnellita.
Dal sobborgo alla moda di Rathgar la famiglia si trasferisce a sud, sul mare, a Bray, un piccolo centro residenziale dove vi rimangono sino al 1892.
E' il padre il primo estimatore del talento di James, che decide di dargli la migliore istruzione che si potesse scegliere in Irlanda: lo iscrive ancora piccolo, nel settembre del 1888, al Clongowes Wood College, il collegio gesuita più prestigioso d'Irlanda, a quaranta miglia  da Bray. Rientrando in famiglia solo per le vacanze, Joyce vi rimane fino al giugno 1891. Il ritiro di James da Clongowes coincide con l'aggravarsi della situazione finanziaria e anche con il trasferimento da Bray a Blackrock, un po' più vicino a Dublino.

Vuoi sapere sempre tutto del Circolo PickWick? Iscriviti alla newsletter e ricevi i post via Email